L'anime della terza stagione di Attack On Titan cambierà la trama/storia del manga Shingeki no Kyojin, afferma il creatore di SnK Hajime Isayama

L

La prima metà della terza stagione di Attack On Titan dovrebbe essere significativamente diversa rispetto al manga

I fan dei manga di solito odiano quando un adattamento anime apporta modifiche significative alla trama o alla storia e piangerà su Internet (o forse solo su Reddit). Il creatore del manga Shingeki no Kyojin, Hajime Isayama, ha recentemente ammesso che Studio Wit sta pianificando di fare esattamente questo con Attack On Titan Stagione 3, ma il mangaka crede che questi cambiamenti saranno una buona cosa.



Isayama mantiene un blog personale in cui condividerà spesso approfondimenti personali sia sull'anime Shingeki no Kyojin che sulla serie manga SnK. Il suo blog è in pausa da circa due mesi, ma è tornato con uno schizzo originale della copertina di Attack On Titan Volume 26 (vedi sotto). Inoltre, ha spiegato perché la terza stagione di Shingeki no Kyojin sarebbe stata modificata.





Isayama afferma di aver subito una ricaduta personale dopo aver finito di disegnare il volume 12, che secondo lui ha influito sulla qualità del volume dal 13 al 16. Dice che era in uno stato in cui la sua energia personale era totalmente esaurita a causa di nient'altro che della mia incompetenza. Indipendentemente da ciò, è riuscito a continuare a girare i manoscritti in tempo piuttosto che prendersi una pausa, ma ora sente di aver ampliato con riluttanza i capitoli e li ha resi più noiosi ogni mese.

Questa non è la prima volta che Isayama esprime sentimenti del genere. In un'intervista inclusa nel cofanetto Blu-ray della seconda stagione di SnK, il creatore del manga aveva affermato di essersi pentito di come fosse andato a finire quell'arco narrativo.



Dopo aver scritto il volume 12, nel periodo tra il 13 e il 16 è stato quando mi sono sentito più deluso dal mio lavoro, ha detto. Spero che ora che la terza stagione di (Attack On Titan) sia stata realizzata, avrò la possibilità di spazzare via quel rimpianto e sostituirlo con qualcosa di cui sono orgoglioso.



Potrebbe piacerti anche: 86 Data di uscita dell'episodio 19: 86 Stagione 2 Episodio 8 in ritardo

Ora che Attack On Titan 3 è andato in onda, Isayama ha condiviso che è stato davvero in grado di lavorare con lo sceneggiatore Kobayashi Keiko per creare una struttura chiara e concisa per il mio manga incasinato.

Almeno, nella mia auto-riflessione ero debole di mente. Così, quando è iniziata la produzione dell'anime della terza stagione, ho discusso con i membri dello staff e ho espresso che spero che potessero riorganizzare in modo appropriato le sezioni e le funzioni delle trame dal volume 13 al 16 dall'inizio, ha scritto Isayama nel suo blog. Di conseguenza, mi hanno consegnato una sceneggiatura idealizzata. Questa volta, la storia ha una struttura che non avevo modo di realizzare con le mie stesse capacità!



Il manga dal 13 al 16 copre il cosiddetto arco narrativo della rivolta. Mentre molti fan adorano questa parte della storia poiché ha davvero scavato nella costruzione del mondo, altri hanno ritenuto che fosse molto ricca di dialoghi e priva di azione. Isayama non ha spiegato esattamente cosa cambierà nella terza stagione di Attack On Titan, ma ha affermato che lo scrittore Seko Hiroshi ha trasformato alcune trame scritte male nel manga originale in forme più avvincenti.

Infine, il creatore di SnK ha ringraziato il regista Araki Tetsuro per aver riunito le linee guida per la produzione complessiva... così come tutti i membri che hanno partecipato alla produzione. Nel giugno 2018, Araki aveva già discusso come la struttura della terza stagione sarebbe molto diversa dalle stagioni precedenti.

Che si tratti di composizione strutturale o animazione, la terza stagione di (Attack On Titan) differisce parecchio dalle precedenti due: sembra quasi una serie completamente nuova. Che si tratti di Eren, Levi o di altri personaggi, la produzione ora si concentra sui loro attributi più intimi e sarà abbastanza chiaro che fino ad ora li abbiamo capiti solo a livello superficiale. Anche solo guardando una bozza di animazione chiave, è evidente che questa non è un'estensione diretta delle stagioni precedenti.



Alla fine, Hajime Isayama sembra credere che tutti questi drammatici cambiamenti dovrebbero rendere l'anime Attack On Titan Stagione 3 ancora migliore della sua visione originale. Infatti, dice, questa volta posso ascendere al cielo subito dopo la morte!

Potrebbe piacerti anche: Kaguya-sama: Love is War, data di uscita della terza stagione nella primavera del 2022 confermata da Kaguya-sama wa Kokurasetai?: Tensai-tachi no Renai Zunousen, trailer della terza stagione Disegno di copertina di Attack On Titan Volume 26

Il creatore del manga ha condiviso sul suo blog questo sketch della copertina di Attack On Titan Volume 26