Intervista GIBIATE con Ryo Aoki: l'anime 2020 riunisce Yoshitaka Amano (Final Fantasy, Vampire Hunter D) e Naoki Serizawa (Resident Evil/Biohazard) insieme per un progetto (Anime Expo 2019)

Sensui Kanzaki, Kathleen e Kenroku Sanada di GIBIATE

Sensui Kanzaki, Kathleen e Kenroku Sanada di GIBIATE. Foto: GIBIATE PROJECT Production Committee

La cerimonia di chiusura di Expo 2019 si è conclusa tra i fan scioccanti con l'annuncio del Progetto GIBIATE. Descritto come l'ultimo anime d'azione di sopravvivenza, la nuova serie TV riunisce Yoshitaka Amano (Final Fantasy, Vampire Hunter D) per Character Design, Naoki Serizawa (Manga Resident Evil/Biohazard) per Monster Designer e Yuzo Koshiro (Ys e Act Raisor) come Creatore del Suono.



Un breve trailer video è stato mostrato al pubblico e poi rilasciato in tutto il mondo. Mentre dà solo un assaggio di cosa aspettarsi dall'anime GIBIATE, Amano ospiterà la prima proiezione del primo episodio il prossimo anno durante l'Anime Expo 2020.



Ecco un riassunto della storia di GIBIATE:

L'anno è il 2030 in Giappone. Un'epidemia di virus ha coperto la terra. Una volta infettati, i pazienti diventano mostri e cambiano la loro forma fisica a seconda dell'età, del sesso e della nazionalità. Il virus si chiama Gibier (selvaggio per molte varietà). Un Samurai e uno Shinobi dell'era Edo che viaggiano nel tempo appaiono nelle rovine post-apocalittiche.



Stanno aiutando un dottore che ha dedicato la sua carriera alla ricerca della cura per Gibier, ma orde di Gibier li stanno inseguendo e i fuorilegge attaccano i viaggiatori per il cibo: ovunque ti giri, c'è il pericolo che si abbatte su di loro!



I personaggi annunciati includono Sensui Kanzaki, un Samurai itinerante del periodo Edo noto come Senningiri (squartatore di mille uomini). Brandendo sia una katana giapponese che una spada in stile occidentale, ha ucciso numerosi nemici, ma ora ha giurato di non uccidere.

Entrare a far parte di Sensui è un ninja del periodo Edo di nome Kenroku Sanada. Sangue parente della famiglia Sanada, questo Shinobi combatte contro Gibias usando sia lame che bombe.



Questi due guerrieri viaggiano con la ragazza mezzosangue Kathleen, l'assistente del dottor Yoshinaga. Sebbene non sia una combattente, è riuscita a salvare Sensui e Kenroku quando hanno viaggiato per la prima volta nel mondo moderno.

Subito dopo l'annuncio, Monsters and Critics ha avuto la possibilità di incontrare il produttore esecutivo e scrittore di storie originali Ryo Aoki. In passato, ha scritto per l'anime BONJOUR Sweet Love Patisserie e per il manga Shibuya Hachiko-Made, un altro side-manga. Ha anche offerto la supervisione per la serie TV anime Girl Friend BETA.

Il progetto GIBIATE nasce come un modo per introdurre il concetto giapponese di Wa che significa armonia. Aoki ha spiegato che GIBIATE doveva essere come il Marvel Cinematic Universe (MCU), ma invece di riunire i supereroi per un'unica storia, il progetto GIBIATE riunirà i super creatori giapponesi di alto livello di famosi franchise di videogiochi, manga e anime che rappresentano il successo dell'arte giapponese.



Oltre all'anime GIBIATE, il gruppo prevede di produrre videogiochi e fumetti basati sulla storia.

Mostri e critici: Abbiamo sentito molto come questo progetto riunirà un super team, singoli creatori famosi in tutto il Giappone. GIBIATE è pensato per essere un progetto continuo dove le persone vanno e vengono nel tempo?

Aoki-San: Tutti i creatori che abbiamo annunciato continueranno a realizzare questo progetto ma vogliono farne una serie, quindi altri creatori stanno arrivando e si uniranno al progetto GIBIATE.

Mostri e critici: Quindi GIBIATE non è pensato per essere solo una singola stagione di anime, sarà una serie in corso pianificata a lungo termine.

data di uscita dell'anime dell'arco della guerra del sangue di mille anni di candeggina

Aoki-San: Si Esattamente.

Mostri e critici: GIBIATE è anche legato ai videogiochi e ad altre forme di media. L'unica cosa che ho notato nell'Anime Expo 2019, in generale, è che ci sono stati un sacco di annunci che hanno avuto luogo in America prima che il Giappone lo vedesse. In che modo la strategia di marketing di GIBIATE si differenzia dagli altri progetti giapponesi?

Aoki-San: Faremo la proiezione nel 2020, che è l'anno prossimo qui ad AX, e uscirà negli Stati Uniti e in tutti i paesi in cui ci sono fan degli anime.

Monsters and Critics: GIBIATE è una storia d'azione di sopravvivenza e il trailer di GIBIATE ha dato un'idea di come apparirà dal punto di vista artistico. Inoltre, il tipo di azione, come stiamo avendo guerrieri che viaggiano nel tempo del periodo Edo, ma qual è il tema generale?

Sarà Uomo contro Natura o sarà Uomo contro Uomo? Il motivo per cui dico che spesso nelle serie horror di sopravvivenza realizzate in America avrai zombi, avrai creature, ma a volte i più grandi cattivi sono altre persone.

Aoki-San: GIBIATE stesso è il nome di una malattia contagiosa, il virus stesso, e una volta che sei stato colpito dagli aghi quella persona diventa un mostro, un Gibier. Questi mostri desiderano trovare qualcun altro con cui infilzare questi aghi. Ecco perché il virus è molto contagioso e si sta diffondendo. Gli zombi si muovono lentamente e mordono, ma per GIBIATE colpiscono con gli aghi.

Mostri e critici: i Gibier sono vittime di un virus. Ci sarà qualche Gibier impacciato che non sia solo mostri affamati?

Aoki-San: Dipende dalla persona, ma una volta colpito dal virus ti renderai conto che stai diventando un Gibier. Hanno un desiderio travolgente di far diventare le altre persone una cosa sola con loro. Ecco perché il GIBIATE sta crescendo.

Mostri e critici: spesso questi tipi di opere horror di sopravvivenza sono un commento su problemi ambientali o su una sorta di problema mondiale. GIBIATE è un commento su qualche particolare questione mondiale?

Aoki-San: Non c'è un problema ambientale specifico a cui sto pensando, ma quando le persone diventano un Gibier la loro struttura genetica è cambiata diventando una chimera in cui i loro geni sono per metà virus.

Mostri e critici: questo è solo il modo principale in cui si diffonde. È un commento sui pericoli della manipolazione genetica?

Non fino a questo punto. Allo stesso tempo, il Giappone è un paese pacifico, ma le persone si stanno indebolendo perché non sono in pericolo. Voglio far emergere lo spirito dei samurai e l'idea che le persone dovrebbero alzarsi e combattere per se stesse.

Mostri e critici: i Samurai e i Ninja che viaggiano nel tempo hanno questo scontro culturale in cui non sono sicuri di come comportarsi in questo paese; chi sta influenzando chi di più?

Aoki-San: GIBIATE è più disperato perché è più contagioso degli zombi perché i Gibier si muovono velocemente e hanno gli aghi velenosi. Le persone che sopravvivono si nascondono da Gibier, ma i Samurai e i Ninja sono venuti in questo mondo per aiutarli. Questi guerrieri sono la loro unica speranza di combattere contro i GIBIATE.

l'irregolare al liceo magico seconda stagione

Mostri e critici: il fenomeno dei viaggi nel tempo è in qualche modo correlato al virus GIBIATE o è separato?

Aoki-San: Oh, questo è un segreto! (Ride) Se guardi fino all'ultimo episodio dell'anime lo scoprirai.

Mostri e critici: Quindi c'è un mistero anche in questa storia.

Aoki-San: Un grande mistero nella storia.

Mostri e critici: presumo che il mistero non sia qualcosa che risolveranno nel 2020? Questo grande mistero si svela a lungo termine?

Aoki-San: Non te ne accorgerai nel primo episodio.

Mostri e critici: per le persone che guarderanno l'anime GIBIATE in futuro, quale vuoi che sia il più grande messaggio da portare via?

Aoki-San: Molte cose stanno accadendo in questo mondo in questo momento e molti vivono in situazioni disperate. Il punto di partenza di questo anime inizia da questa disperazione, ma le persone non dovrebbero dimenticare la forza e la gentilezza perché non importa quale sia la tua situazione, devi essere molto forte e mantenere la speranza ed essere gentile con le altre persone. Per mantenere il coraggio.

Mostri e critici: Avere il cuore del Samurai.

Aoki-San: Giusto giusto. Una domanda per te. Com'era il trailer? Ti è piaciuto?


Guarda questo video su YouTube

Mostri e critici: è stato molto buono. L'ho visto personalmente sul telefono perché sono arrivato qui (per l'intervista) in anticipo e non ero alla cerimonia, mi sono perso la cerimonia di chiusura. Sono così triste. (Ride) Ho pensato che fosse eccellente. Ho adorato lo stile artistico.

Aoki-San: Grazie molte!

Mostri e critici: No, grazie!