C'era una volta a Hollywood: data di uscita, cast, teaser, trama e tutto ciò che c'è da sapere sull'ultimo film di Tarantino

Leonardo DiCaprio e Brad Pitt in C

C'era una volta a Hollywood con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Credito foto: @leonardodicaprio/Instagram

C'era una volta a Hollywood è il regista L'ultimo film di Quentin Tarantino , dopo The Hateful Eight, uscito nel dicembre 2015.

Sebbene molto sulla trama di C'era una volta a Hollywood rimanga avvolto nel mistero, sappiamo che Tarantino sta usando i famigerati omicidi della famiglia Manson del 1969, uno dei momenti più sanguinosi nella storia di Los Angeles, come sfondo per la sua storia. Ma fino a che punto il film riguardi gli omicidi della famiglia Manson non è ancora chiaro.



quanti episodi ci sono in candeggina

C'era una volta a Hollywood sfila un cast stellare che include Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino e Burt Reynolds. Conterrà anche il famoso artista marziale e attore Bruce Lee come uno dei personaggi della storia.

Le riprese sono attualmente in corso e mentre attendiamo con impazienza la prima di C'era una volta a Hollywood, qui vi presentiamo tutto ciò che c'è da sapere sull'ultimo film dello scrittore e regista il cui lavoro negli ultimi quattro decenni ci ha portato una corda di classici, tra cui Le Iene (1992) e Pulp Fiction (1994).

Data di uscita di C'era una volta a Hollywood

Nonostante la precedente insistenza di Tarantino sul fatto che la trama di C'era una volta a Hollywood non fosse incentrata sugli orribili omicidi di Charles Manson e dei suoi seguaci nel 1969, il film era originariamente previsto per il rilascio il 9 agosto 2019, coincidere con il 50° anniversario degli omicidi. Tuttavia, Sony Pictures annunciato nel luglio 2018 che stava anticipando la data di uscita di due settimane al 26 luglio 2019.

Sony non ha fornito alcun motivo per il cambiamento della data di uscita, ma l'annuncio faceva parte di molti altri cambiamenti nella programmazione dei film di Sony in quel momento. Alcuni fan hanno ipotizzato che la data di uscita sia stata spostata dal 50° anniversario degli omicidi della famiglia Manson per sottolineare quello di Tarantino insistenza che il film non parla dei tragici omicidi dell'agosto 1969. Diverse fonti, tra cui The Hollywood Reporter, hanno riferito che la data di uscita è stata anticipata di due settimane per trovare una data di premiere più favorevole in un botteghino estivo pieno zeppo.

Dettagli sulle riprese di C'era una volta a Hollywood

C'era una volta a Hollywood è scritto e diretto da Quentin Tarantino, che coproduce con David Heyman (che ha prodotto i film di Harry Potter) e Shannon McIntosh, che ha una storia di precedenti collaborazioni con Tarantino ed è nota per il suo lavoro su A prova di morte (2007) e Grindhouse (2007).

Georgia Kacandes, nota per il suo lavoro in Gattaca (1997), Hugo (2011) e The Wolf of Wall Street (2013), è produttrice esecutiva e di linea.

Il film sarà distribuito da Sony Pictures. Secondo quanto riferito, Sony ha battuto diversi principali concorrenti, tra cui Paramount, Universal, Warner Bros., Lionsgate e Annapurna, per i diritti del film.

Tarantino e Harvey Weinstein hanno una storia di collaborazione. I loro l'associazione è iniziata alla Miramax e continuò dopo che Weinstein fondò The Weinstein Company. La maggior parte dei film precedenti di Tarantino sono stati distribuiti da Miramax e successivamente da The Weinstein Co. Tuttavia, Tarantino tagliare i legami con la società, a seguito del recente scandalo di Weinstein.

Si dice che il budget per C'era una volta a Hollywood si aggiri intorno ai 100 milioni di dollari. Questo è un budget enorme rispetto con $ 1,5 milioni per Le Iene (1992), di 8,5 milioni di dollari per Pulp Fiction (1994), e a proposito di 44 milioni di dollari per The Hateful Eight (2015).

Tarantino una volta ha condiviso di aver lavorato alla sceneggiatura di C'era una volta a Hollywood per cinque anni.

Ho lavorato a questa sceneggiatura per cinque anni, oltre a vivere nella contea di Los Angeles per gran parte della mia vita, incluso nel 1969, quando avevo 7 anni, ha detto Tarantino. Sono molto entusiasta di raccontare questa storia di una Los Angeles e una Hollywood che non esistono più. E non potrei essere più felice del dinamico team di DiCaprio e Pitt nei panni di Rick & Cliff.

Per aggiungere all'autenticità storica del film, verranno utilizzati abiti e costumi che risalgono agli anni '60. Diverse scene del film saranno anche girate nelle loro ambientazioni reali e storiche a Los Angeles.

Potrebbe piacerti anche: Brad Pitt criticato per aver lavorato con Harvey Weinstein dopo la relazione con Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie

Tarantino ha suggerito che C'era una volta a Hollywood, il suo nono film, sarà probabilmente il suo penultimo.

Teaser e trailer dei film

Nessun trailer ufficiale è stato rilasciato per C'era una volta a Hollywood. Tuttavia, basandosi sul fatto che il trailer dell'ultimo film di Tarantino, The Hateful Eight, è stato rilasciato circa quattro mesi prima della sua data di uscita, i fan si aspettano che il primo trailer di C'era una volta a Hollywood uscirà all'inizio del 2019. Ma alcuni i fan sperano che il trailer arrivi durante le prossime festività natalizie.

La Sony Pictures ha rilasciato la prima immagine del film il 27 giugno 2018. DiCaprio ha condiviso un'immagine di se stesso e del co-attore Brad Pritt nei panni dei rispettivi personaggi, Rick Dalton, una star del cinema della TV occidentale alle prese con una carriera in declino, e Cliff Booth, il suo stuntman di lunga data. L'immagine mostra entrambi gli attori in abiti degli anni '60. DiCaprio, come Rick Dalton, è vestito con una giacca di pelle arancione e marrone, dolcevita e pantaloni marroni, mentre Pitt, come Cliff Booth, indossa jeans e occhiali da sole.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio)

Anche Margot Robbie è andata su Instagram il 6 agosto 2018 per condividere un'immagine in anteprima di se stessa nei panni del suo personaggio, la modella e attrice degli anni '60 Sharon Tate. Il funzionario ha ancora mostrato l'attrice nominata all'Oscar in un'esplosione chic del costume degli anni '60 che ha ricreato l'aspetto del suo famoso personaggio. I fan sono rimasti sbalorditi nel vedere Robbie somigliare in modo così ossessionante a Tate, con stivali bianchi, gonna bianca corta, dolcevita nero e stivali bianchi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Margot Robbie (@margotrobbie)

Robbie interpreterà la star de La valle delle bambole (1967) Sharon Tate, che è stata una delle vittime degli omicidi della famiglia Mason. All'epoca Tate era sposata con il regista Roman Polanski ed era incinta di circa otto mesi e mezzo quando fu brutalmente assassinata insieme a tre amici in visita.

È morta per diverse coltellate negli omicidi raccapriccianti che hanno avuto luogo dopo che i membri della famiglia Manson hanno invaso la sua casa al 10050 di Cielo Drive a Los Angeles.

Tate ha incontrato Polanski sul set del suo film The Fearless Vampire Killers (1967), e si sono sposati poco dopo. Si dice spesso che il loro matrimonio abbia ispirato il prossimo film di Polanski, Rosemary's Baby (1968).

C'era una volta nel cast stellato di Hollywood

Il regista Tarantino ha messo insieme un cast stellare per il suo prossimo film.

Il cast stellare di Tarantino comprende Brad Pitt, Leonardo DiCaprio, Margo Robbie, Al Pacino, Kurt Russell, Timothy Olyphant, Damian Lewis, Burt Reynolds e Dakota Fanning. Altri includere Tim Roth, Michael Madsen, Zoë Bell, James Remar, Brenda Vaccaro, Spencer Garrett, Martin Kove, Nichole Galicia, Mike Moh, Craig Stark, Marco Rodriguez, Ramon Franco e Raul Cardona.

Due nuove aggiunte al cast annunciate il 23 agosto includono l'attrice, scrittrice e produttrice Lena Dunham, meglio conosciuta come la creatrice della serie HBO The Girls (2012-2017), in cui ha anche interpretato il ruolo di Hannah Horvath. La Dunham è apparsa anche in American Horror Story (serie TV 2011-) nel ruolo di Valerie Solanas. Interpreterà il ruolo di un personaggio di nome Gypsy, secondo a Varietà.

Anche Maya Hawke, la figlia di Ethan Hawke con Uma Thurman, si è unita al cast e interpreterà un personaggio soprannominato Flower Child. Uma Thurman ha lavorato con Tarantino in passato, avendo recitato in numerosi suoi film, tra cui Pulp Fiction (1994) e Kill Bill (2003). I fan ricorderanno che Thurman ha avuto un incidente e si è ferito mentre eseguiva un'acrobazia durante le riprese di Kill Bill.

Anche Lorenza Izzo si è unita al cast e apparirà nei panni della star del cinema italiano Francesca Capucci, secondo Variety.

Tarantino ha confermato per la prima volta nel gennaio 2018 che DiCaprio e Pitt reciteranno in C'era una volta a Hollywood. Questo sarà il prima volta i due attori stanno comparendo insieme in un lungometraggio. DiCaprio, che ha raggiunto la fama come Jack Dawson in Titanic di James Cameron (1997), ha lavorato con Tarantino in Django Unchained (2012), interpretando il proprietario di schiavi razzista Calvin Candle.

Tarantino e DiCaprio preso in giro i primi dettagli sulla prossima mossa al CinemaCon di aprile. Margot Robbie ha anche confermato i rapporti precedenti sul suo ruolo di Sharon Tate al CinemaCon.

Inizialmente si diceva che DiCaprio avrebbe interpretato Manson, ma ora è stato confermato che interpreterà un'ex star televisiva occidentale disoccupata e anziana, Rick Dalton. Dalton ha avuto il suo Western Show, Bounty Law, tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60, ma nel 1969, l'anno in cui è ambientato C'era una volta a Hollywood, Dalton è un attore fallito che sta pensando di trasferirsi in Italia per rilanciare la sua carriera .

Il personaggio di DiCaprio, Rick Dalton, succede a vivere accanto a Sharon Tate.

Brad Pitt è stato scelto per il nuovo film nei panni di Cliff Booth, la controfigura di lunga data di Dalton, le cui fortune sono legate a quelle di Dalton. Pitt si unisce al cast di C'era una volta a Hollywood dopo aver lavorato con Tarantino in Bastardi senza gloria (2009).

è finita la cameriera drago di Miss Kobayashi

Il premio Oscar Al Pacino interpreta Marvin Scwharz, l'agente di Rick Dalton.

Dakota Faning, che ha interpretato Sara Howard in The Alienist (serie TV 2018), Lewellen in Hounddog (2007) e Lily in The Secret Life of Bees (2008), interpreta Lynette Squeaky Fromme, un membro della famiglia Manson, che è stato condannato all'ergastolo nel 1975 dopo un tentativo di omicidio del presidente Gerald Ford.

Squeaky è stato rilasciato sulla parola il 14 agosto 2009.

Margot Robbie, che ha interpretato la pattinatrice Tonya Harding in I, Tonya (2017) ed è apparsa con DiCaprio in The Wolf of Wall Street (2013) come Naomi Lapaglia, è stata ufficialmente confermata nel maggio 2018 per interpretare l'attrice Sharon Tate, The Valley of Dolls (1967) star e moglie del regista di Rosemary's Baby (1968) Roman Polanski.

Burt Reynolds, star di 82 anni di Smokey and the Bandit (1977) e Deliverance (1972), interpreterà George Spahn, il proprietario del ranch in cui Charles Manson e i suoi seguaci vivevano e, secondo quanto riferito, pianificarono i loro crimini.
Sebbene la misura in cui il film aderirà e rappresenterà i dettagli della storia rimane in discussione, casting come quello di Burt Reynolds sono stati citati come prova che la trama approfondirà in modo significativo i dettagli storici degli orribili omicidi della famiglia Manson.

L'attore inglese Damian Lewis, che ha interpretato il maggiore Richard Winters nella serie della HBO Band of Brothers (2001), ha interpretato il sergente Nicholas Brody in Showtime's Homeland (2011-), e Bobby Axelrod in Billions (TV sereis 2016-), interpreterà la superstar degli anni '60 Steve McQueen in C'era una volta a Hollywood.

Keith Jefferson, che ha interpretato Charly in The Hateful Eight di Tarantino, e Pudgy Ralph in Django Unchained, ora interpreterà il pirata di terra Keith.

Emile Hirsh, che ha interpretato l'escursionista Christopher McCandless in Into the Wild (2007), interpreterà Jay Sebring (Thomas John Kummer), l'hairstylist delle celebrità, che è stata una delle vittime degli omicidi della famiglia Manson.

L'attore Clifton Collins Jr., che è apparso come il criminale presentatore Lawrence in West world (serie TV 2016-), interpreterà Ernesto il messicano Vaqero in C'era una volta a Hollywood.

La star di Riverdale Luke Perry apparirà come Scotty Lancer e Scoot McNairy, noto per i suoi ruoli in Killing Them Softly (2012), 12 Years a Slave (2013), Gone Girl (2014) e Batman v Superman: Dawn of Justice (2016), giocherai Affari Bob Gilbert.

James Marsden, che è apparso come Ciclope negli X-Men e come Teddy in Westworld della HBO, ha anche stato lanciato. E così anche Julia Butters, meglio conosciuta per il suo ruolo di Anna-Kat Otto in American Housewife (serie TV 2016-).

Spencer Garrett, che ha interpretato Ted Coldwater in The Magicians (serie TV 2015-), e John Merrill in Insecure (serie TV 2016-), giocherai Allen Kincade, un intervistatore televisivo.

Altri membri del cast di C'era una volta a Hollywood includono altri attori con cui Tarantino ha lavorato in passato, tra cui Kurt Russell (Death Proof e The Hateful Eight), Tim Roth (Reservoir Dogs, Pulp Fiction e The Hateful Eight), e Michael Madsen (Iene).

Una fine notevole inclusione nel cast c'è Mike Moh, che è apparso in Marvel's Inhumans (2017) come Triton, e in Street Fighter: Assassin's Fist (2014) come Ryu. Mohn, che in precedenza ha interpretato Lee su YouTube e ha twittato in onore del defunto artista marziale nel 45esimo anniversario della sua morte, interpreterà Bruce Lee in C'era una volta a Hollywood.

Lee entra nella storia a quanto pare perché gli investigatori della polizia hanno brevemente indagato su di lui come sospettato dell'omicidio di Tate. Ha servito come allenatore di Polanski e ha addestrato Tate per il suo ruolo di Freya Carlson in The Wrecking Crew (1968). Chuck Norris ha fatto il suo debutto cinematografico in The Wrecking Crew, interpretando un ruolo minore.

Trama C'era una volta a Hollywood

La trama si concentra sul personaggio di DiCaprio Rick Dalton, un anziano attore di Hollywood e sulla sua controfigura di lunga data, Cliff Booth (Brad Pitt), entrambi che lottano per rilanciare le loro carriere. La storia è ambientata sullo sfondo dei famigerati omicidi della famiglia Manson a Los Angeles, nel 1969. Dalton vive accanto a Sharon Tate, interpretata da Margot Robbie.

Secondo Tarantino in una dichiarazione rilasciata nel febbraio 2018, Once Upon a Time in Hollywood è ambientato a Los Angeles nel 1969, al culmine della Hollywood hippy.

I due personaggi principali sono Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), ex star di una serie TV occidentale, e la sua controfigura di lunga data Cliff Booth (Brad Pitt), ha detto Tarantino, secondo all'Hollywood Reporter. Entrambi stanno lottando per farcela in una Hollywood che non riconoscono più. Ma Rick ha una vicina di casa molto famosa... Sharon Tate.

Sebbene i primi rapporti sul film suggerissero che fosse incentrato sugli omicidi della famiglia Manson, Tarantino ha insistito sul fatto che il film non sarà incentrato sugli omicidi, ma ha rifiutato di dire esattamente il ruolo che avrebbe avuto nella trama. Tuttavia, al CinemaCon dello scorso aprile, lui descritto C'era una volta a Hollywood è probabilmente il film più vicino a 'Pulp Fiction' che abbia mai fatto.

Scadenza descritto C'era una volta a Hollywood come arazzo in stile Pulp Fiction di Los Angeles durante l'estate degli omicidi di Manson.

Vanity Fair ha confermato in un rapporto di novembre 2017 che la storia si concentrerà su Rick Dalton, un attore televisivo fallito, e Cliff Booth, la sua controfigura, che progetta di entrare nel mondo del cinema. Ciò suggerisce che i realizzatori si siano concentrati sugli omicidi della famiglia Manson nelle loro precedenti descrizioni solo per aumentare l'interesse per il film.

kono subarashii sekai ni shukufuku wo! stagione 3

Vanity Fair ha citato una fonte che ha affermato di aver letto la sceneggiatura. La presunta fonte ha detto che il personaggio di DiCaprio Rick Dalton e la sua controfigura, Cliff Booth (Brad Pitt), stavano progettando di viaggiare in Italia in cerca di opportunità di casting nell'industria cinematografica degli Spaghetti Western quando l'orribile omicidio di Tate e quattro dei suoi ospiti da parte membri del culto di Charles Manson si verifica nella porta accanto.

Charles Manson era il capo della famiglia Manson che emerse per la prima volta come comune e culto nel deserto in California alla fine degli anni '60. Il gruppo si trasferì a San Francisco, e più tardi nell'agosto 1968, in un ranch nella San Fernando Valley, vicino a Topanga Canyon Boulevard, di proprietà dell'ottantenne George Spahn, interpretato da Burt Reynolds in C'era una volta a Hollywood.

Il regista Roman Polanski era a Londra la notte del 9 agosto 1969, quando un gruppo di seguaci di Manson, tra cui Tex Watson, Susan Atkins, Linda Kasabian e Patricia Krenwinkel, fece irruzione nella casa in affitto di Tate e Polanski su 10050 Cielo Drive a Benedict Canyon , nel Westside di LA

Il gruppo ha ucciso Tate, insieme agli amici in visita, Jay Sebring, Wojciech Frykowski e Abigail Folger. Tate, che all'epoca era incinta di otto mesi e mezzo, è morta per diverse coltellate.

DiCaprio ha elogiato la sceneggiatura di Tarantino come una delle sceneggiature più incredibili che abbia mai letto.

È difficile parlare di un film che non abbiamo ancora fatto, ma sono incredibilmente entusiasta... di lavorare con Brad Pitt, e penso che ci trasporterà, lui disse . Faremo del nostro meglio per renderlo fantastico.

I fan possono anche aspettarsi che la colonna sonora di C'era una volta a Hollywood contenga il meglio dell'era degli anni '60.